Realtà aumentata

I filtri di Realtà Aumentata (AR) stanno spopolando su Facebook e Instagram, scopri le potenzialità della AR con Techstation

Corso di realtà aumentata

event5/3/2022-6/7/2022

place ogni martedì dalle 15.00 alle 17.00

Iscriviti al corso

Il corso di formazione di realtà aumentata in Spark AR di Techstation si svolgerà sotto l'attenta guida di Marcello Bertoli, esperto di Extended Reality e docente di Techstation.
Ogni martedì, dal 3 maggio al 7 giugno, presso l'Istituto G. Valle, sito in Via Tiziano Minio 13 a Padova, proporrà 6 lezioni frontali da due ore ciascuna per condividere con i presenti tutto ciò che conosce in merito alla realtà aumentata.
Ogni incontro prevede una parte di teoria ed una parte di esercizio in classe sugli argomenti trattati. Tra una lezione e l’altra ci saranno attività da svolgere a casa.
Di seguito le indicazioni specifiche sulle attività che affronteremo: da una grafica al tuo filtro Spark AR, il percorso è più semplice di quel che credi.
Impara come si fa con il corso di realtà aumentata di Teschstation!

Marcello Bertoli
Extended Reality Expert

Ancora con il sogno di sviluppare videogame, per ora metto le mani in pasta su tutto ciò che è XR.

Cos'è Spark AR

La Realtà Aumentata (AR) è una esperienza interattiva progettata per essere applicata in un contesto reale in cui gli oggetti fisici vengono “aumentati” con informazioni aggiuntive. Si può far comparire del testo vicino ad un quadro, far sentire una voce narrante vicino a un murales o animare ed interagire con gli oggetti tramite l’aggiunta di grafica 3D. Così facendo, il virtuale si amalgama alla realtà, senza che ci siano limiti all’esplorazione e alla fantasia.
Spark AR è lo strumento con cui si creano contenuti di realtà aumentata su Instagram e Facebook, un framework capace di attirare l'attenzione di milioni di persone che ogni giorno si divertono ad usarlo. Ora tocca a te!

Introduzione a Spark AR

Nel nostro primo incontro installeremo insieme Spark AR studio, il software con cui per cominciare a mettere le mani sugli effetti in realtà aumentata di Instagram.
Vedremo insieme cosa sono e come funzionano tramite esempi mostrati durante l'incontro.
Siete pronti? Let's go!

Editor e Templates

Cominciamo a mettere le mani su Spark AR studio vedendo come impostare le basi di un buon effetto AR. Vedremo insieme quali sono le funzionalità base dell'editor e proveremo a usare dei templates semplici ma efficaci.

Concentriamoci sull'immagine!

Iniziamo a sviluppare l'effetto AR concentrandoci sul tracciamento dell'immagine e la sua successiva modifica.
Scopriremo insieme tutti i segreti del parallasse, sonderemo la forza del picker Ui e delle texture per cominciare a far interagire immagini e realtà aumentata.

Mettiamoci la faccia

Il nostro effetto non sarebbe nulla se non riuscisse a riconoscere i volti delle persone. Capiamo insieme come tracciare e segmentare i volti, ma anche come modificarli aggiungendo oggetti all'immagine. Scopriamo il primo effetto grafico: la roulette!

Tracciamo il corpo

I filtri possono essere applicati a qualsiasi porzione del corpo, ma le logiche sono un po' diverse da quelle che si usano per i volti.
Approfondiamo il tracciamento del corpo concentrandoci sulle mani e vediamo insieme quali sono i filtri che funzionano meglio quando si vuol giocare con queste parti del corpo.

Il tuo filtro online!

Carichiamo i nostri lavori online e vediamo come renderli fruibili a tutto il mondo di Instagram.
Capiamo cosa sono i blocchi e come usarli ma anche come gestire i filtri una volta pubblicati.